Submitted by robertobruzzes… on Fri, 07/13/2018 - 13:39
enneatipi

ENNEATIPI E PSICOLOGIA, A cura di Floriana De Michele

Esistono tanti metodi e tanti test psicologici per determinare i tratti della personalità, utile diagnosi al fine della psicoterapia. Uno di questi è l’enneagramma, parola composta dai due termini greci “ennea”, che significa “nove”, e “gramma” che significa “disegno”. L’enneagramma è un simbolo geometrico di una circonferenza divisa in 9 parti, utilizzato in ambito psicologico ed esoterico. Ogni fetta della circonferenza corrisponde ad un archetipo di personalità, con le sue caratteristiche, ed ogni personalità è connessa alle altre. Condurre un test di personalità di questo genere è molto utile per l’accettazione della propria persona, per analizzare i propri punti di forza ed i propri difetti, le proprie tendenze di carattere. È importante sapere che non esiste un archetipo migliore o più fortunato di un altro, sono tutti ricchi di potenzialità e di risorse da sfruttare nel modo corretto. I 9 enneatipi sono raggruppati in 3 categorie: quella dell’Istinto, quella della Razionalità e quella dell’Emozione. Di queste categorie, gli enneatipi appartenenti presentano delle caratteristiche in comune che sono state evidenziate. La categoria dell’Istinto si basa sulla potenza degli impulsi naturali, dell’irrazionalità, dell’immediata reazione a degli stimoli esterni o interni. Quella dell’Emozione si basa sui sentimenti e sui rapporti relazionali, sull’approvazione e il riconoscimento sociale, è caratterizzata da una forte sensibilità. Infine, la categoria della Razionalità è guidata dalla riflessione, dal pensiero e dallo studio, si basa sulla ragione e sulle potenzialità della mente. Ognuno di questi gruppi è sensibile a diversi tipi di negatività: i tipi razionali sono dominati dalla paura, gli emotivi dalla tristezza mentre gli istintivi dalla rabbia. Ciò che infatti può accadere, è che l’estremizzazione dei comportamenti di alcuni archetipi possa portare ad una corrispondente psicopatologia. Vediamo insieme quali sono, nel dettaglio, i 9 enneatipi.

Enneatipo 1: il Perfezionista. È molto critico, riformatore, tende a voler sistemare tutto nei minimi dettagli, apprezza la giustizia e la coerenza. Nei casi estremi questo enneatipo può soffrire di disturbo ossessivo compulsivo.

Enneatipo 2: l’Altruista. È generoso, aiuta il prossimo, cerca sempre di evitare di avere bisogno per non pesare agli altri, ama l’approvazione degli altri e la loro gratificazione. Può sfociare nel disturbo istrionico di personalità.

Enneatipo 3: il Manager. È un organizzatore, esecutore, tende sempre a voler raggiungere il massimo del successo e dei propri obiettivi, molto competitivi. Può sfociare in iperattività e nello smarrimento del proprio “io”.

Enneatipo 4: il Romantico. Artista ed individualista, è particolarmente sensibile e vive intensamente la propria emotività. Spesso si immerge in una dimensione malinconica da cui è difficile uscire. Può portare a masochismo e depressione.

Enneatipo 5: il Pensatore. È un attento osservatore, vuole conoscere tutto ciò che può, accresce sempre il suo bagaglio culturale. Può sfociare in disturbo di personalità schizoide.

Enneatipo 6: il Lealista. Vive la vita attraverso rigide regole, molto coscienzioso e responsabile. Caratterizzato da insicurezza, indecisione ed aggressività.

Enneatipo 7: l’Edonista. Avventuriero, entusiasta della vita, alla continua ricerca del divertimento. Poco responsabile e costante, può sfociare nel disturbo narcisistico di personalità.

Enneatipo 8: il Boss. È un leader, un protettore, si vanta della sua potenza, aggressivo nei modi. Può sfociare nel disturbo antisociale della personalità.

Enneatipo 9: il Diplomatico. È un mediatore, pacificatore, guidato dalla pace e dall’armonia, preferisce situazioni calme ed anonime. Può sfociare nel disturbo dipendente della personalità.

Dott.ssa Floriana De Michele

Cell. 3391249564

 

Se vuoi approfondire : https://www.studiopsicologiaabruzzo.it/psicologo/enneatipi-psicologia.html

Tags